Monday, June 6, 2011     17:19
Login

Casciello

Prodotti

 

Procedure

Progettazione

aziendaL’informatizzazione delle attività tecniche, gestionali e operative è una risorsa chiave per la competitività aziendale.
Il punto di partenza della progettazione è l’utilizzo dei sistemi CAD (Computer Aided Design) affiancati in produzione dai sistemi MES (Manifacturing Execution System), atti a tenere sotto controllo lo svolgimento delle attività produttive.
La Casciello Bernardo dispone di un affiatato gruppo di addetti al CAD e alla Gestione Tecnica che analizzano, con spirito creativo, razionalità e grande efficacia, le richieste “particolari” presentate dai clienti sia sotto il profilo estetico sia da quello strutturale.
Nella realizzazione dei nostri prodotti prestiamo particolare attenzione alla durata del serramento e alla sicurezza nei confronti dei nostri clienti. Questo si realizza valutando alcuni elementi:

  1. Il tipo di materiale impiegato: utilizziamo solo legni adatti per la costruzione di serramenti (es. pino, abete, mogano Meranti, rovere bianco) con densità di almeno 0,40 g/cm3.
  2. La qualità del materiale utilizzato: utilizziamo solo legni privi di nodi eccetto il pino, del quale adoperiamo solo parti selezionate, con nodi al minimo sia di dimensioni che di numero.
  3. La lavorazione del legno: ci rifacciamo agli standard europei e in particolare a quelli tedeschi. Le giunzioni degli angoli sono realizzate per conferire grande stabilità della forma e tenuta al serramento. Lo spessore del telaio e dell’anta è di mm 68. Tutti gli spigoli sono arrotondati sia nella parte esterna che in quella interna per permettere un miglior avvolgimento del film di vernice. Per garantire un rapido deflusso dell’acqua realizziamo superfici inclinate di 15 gradi nelle zone critiche, evitando superfici orizzontali. Tutte le giunzioni del telaio vengono incollate e sigillate con collante minimo in classe D3.
  4. La verniciatura delle superfici: in tutti i nostri serramenti  la superficie viene piallata, levigata e spazzolata con cura. I tempi di verniciatura e i parametri strutturali dei materiali vengono controllati e verificati con precisione. L’umidità del legno viene controllata e tenuta tra 13% + 2%, mentre lo spessore dello strato asciutto necessario deve essere presente anche sugli spigoli. A tale fine tutti gli spigoli vengono arrotondati con un raggio esterno di mm 3.